Sabato 07 febbraio 2015 al Centro di Formazione Professionale di Bari, è stato inaugurato il nuovo laboratorio di domotica e building automation con certificazione KNX, grazie alla collaborazione tra Schneider Electric e il Cnos-Fap Nazionale.
La nuova aula didattica sarà a disposizione degli studenti del Cnos-Fap di Bari impegnati nei corsi nei settori elettrico e meccanico, consentendo loro di apprendere le più moderne e innovative soluzioni nel campo della domotica.

  1. Legge n. 78 del 16 maggio 2014 
    Si tratta della Legge n. 78 del 16 maggio 2014 (G.U. n. 114 del 19 maggio 2014) di conversione, con modificazioni, del D.L. n. 34 del 20 marzo 2014, recante Disposizioni urgenti per favorire il rilancio dell’occupazione e per la semplificazione degli adempimenti a carico delle imprese.
    Il provvedimento è intervenuto, soprattutto, sui contratti a tempo determinato e sull’istituto dell’apprendistato.
     

Il 23 febbraio 2015 (ore 9:30-12:00) si terrà a Bologna (Istituto Beata Vergine di San Luca - Via Jacopo della Quercia, 1) una conferenza sul tema del Job Act. Presenti l'On. Carlo Dell'Aringa e l'On. Marco Di Maio.

E' stato siglato in data 26 gennaio 2015 un protocollo di intesa tra la Federazione Nazionale CNOS-FAP e QUANTA Agenzia per il lavoro. Destinatari gli allievi dei CFP e diplomati degli Istituti Tecnici.  Con la sottoscrizione del protocollo la Federazione nazionale CNOS-FAP e QUANTA si impeganano a collaborare per la realizzazione di più programmi educativi che verranno attuati e svolti presso i CFP e e gli Istituti professionali e Tecnici.  

Le priorità strategiche e le modalità di valutazione del sistema di IeFP sono state definite dal MIUR con linee guida adottate d'intesa con la Conferenza unificata di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali (DPR 80 del 28 marzo 2013) in materia di Istruzione e Formazione, in ottemperanza agli impegni assunti nel 2011 dall’Italia con l’Unione europea in vista del periodo di programmazione 2014-2020, così come riportato all’art. 2 comma 4 del DPR 80 del 28 marzo 2013:

Il 22 gennaio 2015, presso il Centro di Formazone Professonale CNOS-FAP di Torino Rebaudengo, ha preso il via l'ambizioso progetto di formazione di accreditamento legato al settore industriale degli STAMPI ad iniezione della plastica.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Federazione CNOS-FAP e l'azienda MEUSBURGER, leader nel settore dei normalizzati standard nel settore Stampi.

Si è svolto il 5 febbraio 2015, alle ore 10.30 presso la sede del Censis, piazza di Novella, 2 – Roma, il Seminario

TECNICI SUPERIORI AL LAVORO
GLI ESITI OCCUPAZIONALI DEI PRIMI DIPLOMATI

organizzato dalla Federazione CNOS-FAP e dalla Fondazione Censis

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Introduzione ai lavori:

EXPO 2015 vedrà la partecipazione di tutti i Salesiani e, in particolare, della Federazione CNOS-FAP che intende questo evento un'occasione importante per far riflettere gli allievi dei CFP sulle responsabilità da assumersi nei confronti del nostro Pianeta. Per questo motivo ha indetto un Bando nazionale rivolto ai CFP per la realizzazione di capolavori riguardanti le tematiche: l'energia, il cibo, l'acqua, il riciclaggio, l'ambiente.

In allegato il regolamento e la scheda di partecipazione.

È stato inaugurato il primo Centro Autorizzato per la formazione Heidenhain in Piemonte: il CNOS-FAP Rebaudengo di Torino riceve l’importante riconoscimento.

Cosa significa Centro Autorizzato per la formazione Heidenhain? Un Centro autorizzato è in grado di garantire docenti formati e aggiornati per la programmazione dei controlli numerici TNC, software specifici e macchinari allo stato dell’arte il tutto in una cornice idonea all’apprendimento; ma non basta: il costante monitoraggio da parte di Heidenhain e l’aggiornamento ai docenti rappresentano la garanzia dello standard offerto.

Il corso è progettato dalla Fondazione “Istituto Tecnico Superiore Lombardo per le Nuove tecnologie Meccaniche e Meccatroniche” con la collaborazione di professionisti ed esperti provenienti dalle imprese. Destinato a giovani con diploma quinquennale, esso si propone di formare una figura specifica che opera per realizzare, integrare, controllare macchine e sistemi automatici destinati ai più diversi tipi di produzione. Al termine del percorso formativo viene rilasciato il titolo di studio di Diploma Tecnico Superiore, riconosciuto dalla UE al 5° livello del sistema EQF.

 

Il corso si svolge in due edizioni parallele:

a Sesto San Giovanni (viale Matteotti 425);

Pages